Vico, 9. Dove l’artigianato locale incontra il lontano

A Trieste, tra san Giacomo e san Giusto, c’è un luogo in cui fermarsi è d’obbligo. O ancora meglio, è d’obbligo andarci di proposito. Se già le vetrine, sapientemente allestite, catturano la curiosità, dentro perdersi è puro piacere. Un posto unico in città, in cui soluzioni d’arredo si fondono e si accompagnano a tessuti e accessori. L’anima di questo luogo raffinato e confortevole, che è più di un semplice negozio, è Andrea Stibiel.

Andrea, da dove nasce Vico,9?

Questo spazio nasce come laboratorio artigianale e rispecchia la mia passione per le cose naturali, ma in particolare per il legno. In passato ho lavorato anche come scenografo teatrale, per cui la creatività è una qualità che mi accompagna da sempre. Dopo aver viaggiato in Indonesia, soprattutto a Bali, sono rimasto particolarmente colpito dalle genti e dalle loro tradizioni artigianali, per cui ho cercato di portare a casa quanto imparato arricchendolo a modo mio. Il risultato è questo posto.

Cosa si può trovare da Vico,9?

Chi entra qui può trovare spunto per arredare o acquistare un pezzo unico, fatto a mano da me o da artigiani di paesi lontani. Questo è il regno della cura dei materiali, specialmente il legno, particolare come teak antico e riciclato, mogano o palissandro, o classico rovere, larice ed abete. Tavoli, sedie, panche, cornici per quadri e specchi… ogni pezzo è diverso dall’altro. Qui si possono trovare varie soluzioni d’arredo, come statue, comodini, cassettiere e lavabi in onice, marmo o granito. Vasi ricavati da uova di struzzo lavorato, maniglie in bronzo, statue in terracotta e una vasta gamma di accessori per un’illuminazione sofisticata come lanterne, lampade e abat-jour. Un altro pezzo unico è lo stampo in rame per tessuti, rigorosamente fatto a mano in Malesia. E poi collane e orecchini in madreperla, bracciali Shiva con lega di alluminio, sciarpe e borse in puro cotone, insomma tante piccole e grandi idee dedicate a chi ama la natura, l’artigianato artistico e vuole dare un tocco di personalità alla propria casa o fare un regalo indimenticabile.

vico,9

Novità in arrivo?

Da non perdere i mobili track ed i tavoli veramente particolarissimi, e le sedie in legno massello, o accessori per l’estate come cappelli di paglia, vestitini, parei e sciarpe coloratissime in cotone e seta, oltre a collane, anelli e orecchini per tutti i gusti!

 

A 50 metri dal negozio, in via san Giacomo in Monte 2/1, è possibile scorgere le vetrine del laboratorio artigianale e showroom sapientemente arredato proprio come fosse una piccola ma pregiata mostra d’artigianato orientale. Vale la pena curiosare nel mondo di Vico, 9.

 

Vico, 9 di Andrea Stibiel

Piazza Vico, 9/D – 34131 Trieste

040 309282

www.vico9.com

vico,9-2

vico,9-3

Scritto da eleonora molea

Archeo-antropologa con la passione per il Carso quanto per le Ande, cittadina del mondo, attenta e consapevole alle piccole azioni quotidiane. Ha a cuore il rispetto della Natura e delle tradizioni locali in un’ottica di decrescita felice, chiavi di volta per un "buen vivir" sociale.
Si occupa di comunicazione, della valorizzazione del patrimonio culturale, della salvaguardia dell’ambiente e di tutte le buone pratiche che aiutano a coltivare un'ecologia anche mentale e un benessere psicosomatico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *