Si torna a scuola

E si torna al turbinio di attività extrascolastiche che invadono i vostri pomeriggi….

fatacarabinaJPG

Ricomincia la scuola e torna la Fata carabina.

Ho in canna miriadi di osservazioni e consigli magici per voi umani genitori.

Da settembre ricomincia la scuola.

Non solo. Ricomincia tutto il resto. Ci sono i compiti da fare (anche ogni giorno, se la scuola non è a tempo pieno) lo sport, le lezioni di musica, di inglese o tedesco e così via.

Alla fine assistiamo a una corsa continua, che in questo oggettivamente faticoso e stressante spostarsi coinvolge genitori e figli.

È la condizione lavorativa dei genitori che lo impone? Non crediamo. Basta organizzarsi. E lasciare almeno 1 pomeriggio di noia ai bambini. Di noia? Esatto. Fare niente. Niente di predisposto, intendo.Capire che la vita è anche pensiero libero nel tempo. Tempo per se stessi. Riflessione, direbbero i “grandi”. Quei pochi che lo fanno.

Lasciateli respirare. Senza bisogno di nessuna predica. I bambini sapranno come stare da soli, in pace, organizzandosi e godendo di una nuova dimensione. Giocheranno spontaneamente. Leggeranno. Se all’inizio diranno “Mi annoio!”, è colpa vostra! Li avete subissati in continuazione. Ma non cedete il passo alla tv o alla famigerata playstation. Lasciateli liberi di pascolare tra il silenzio e l’immaginazione.

Sono mattoni per una vita felice

Un magico saluto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *