Merito e onore al Refosco dal peduncolo rosso

-di Simonetta Lorigliola –

C’è tutta la storia e la geografia dell’appassionato e rigoroso lavoro in vigna e in cantina di Lorenzo Mocchiutti, in questo vino che parla il linguaggio babelico dei Colli orientali del Friuli e che è frutto di due vigneti storici (e affettivi) dell’azienda: Ronco Pittoti e La duline.

Ronco Pitotti. Foto Francesco Orini

Ronco Pitotti. Foto Francesco Orini

Terreni tornati terreni: niente nutrimenti di sintesi, niente diserbi ma coltura (e cultura) della vite; portainnesto su Vitis Rupestris (espulso dal vivaismo italiano dai Cinquanta in poii) e allevamento a chioma integrale, in armonia con l’ecosistema.

Da queste terragne uve nasce il superlativo Morus nigra dei Vignai da Duline. “Nessuna uva a bacca rossa potrebbe esprimere meglio queste terre che l’ingiustamente bistrattato (da troppi!) refosco dal peduncolo rosso”, dicono i Vignai.

Lorenzo Mocchiutti. Foto J. Karapetia

Lorenzo Mocchiutti. Foto J. Karapetia

Uve vive, sane e ben mature. Macerazioni lunghe, come questo rosso richiede (Lorenzo sta sperimentando i 40 giorni), riposo sui propri lieviti, in botte, per un anno. Affinamento in bottiglia per un altro anno ancora.

 

Una grande bottiglia. Da scoprire oggi, o anche da far riposare in cantina.

Mangiare_BottigliaGiusta_MorusNigra

Un vino dedicato a tutti coloro che ricercano il piacere dell’immaginazione, secondo natura. Fate (e fatevi) un regalo. Dedicato a tavole festanti e menti evolutive.

Si acquista in cantina. A Trieste da Zazzeron 

Morus Nigra 2013

Colli Orientali del Friuli DOC

Vignai da Duline

Villanova del Judrio UD

Questo vino è certificato biologico.

Scritto da simonetta lorigliola

simonetta lorigliola

Simonetta Lorigliola, studi filosofici, è giornalista e vive e lavora a Trieste.
ha collaborato con "EV. Vini. Cibi Intelligenze", la rivista di Luigi Veronelli. Dal 2004 al 2010 ha diretto la Comunicazione sociale e le Campagne per Altromercato, la maggiore organizzazione di commercio equo e solidale italiana per la quale ha fondato il progetto IlCircolodelCibo. Autrice di pubblicazioni su origini e storia, ha recentemente pubblicato "È un vino paesaggio" (DeriveApprodi, Roma, 2017) È stata tra gli ideatori del progetto "t/Terra e libertà/critical wine" che ha organizzato decine di eventi in tutta Italia. Oggi collabora con il Seminario Veronelli. Scrive su Konrad dal 2012 e da ottobre 2015 ne è la direttrice.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *