Le officinali di Eleonora Cosolo: naturale, garantito e tracciabile

Sempre più giovani si convertono all’agricoltura, con scienza e conoscenza, ed Eleonora Cosolo è una di queste. È un tornare alle radici, ma con una sensibilità in più, adeguandosi ai tempi e guardando al futuro. Eleonora è un’erborista che ha deciso di dedicarsi alla terra, invece che starsene dietro al banco di una farmacia o un negozio.  Dopo gli studi si è ritagliata un suo spazio all’interno dell’azienda agricola a conduzione famigliare, che si fonda sulla profonda sapienza di generazioni contadine e che si trova a Pieris, nella Pianura Isontina.

Officinali-di-Eleonora_Cosolo

Accanto all’azienda agricola Eleonora ha avviato piccole coltivazioni di piante aromatiche e officinali, che cura di persona seguendo i principi dell’agricoltura biologica. Il risultato è un prodotto sempre fresco, naturale, garantito e preziosamente tracciabile.

Eleonora passa dalla coltivazione alla produzione realizzando prodotti cosmetici ed erboristici di alta qualità e controlla l’intera filiera, manualmente. Una volta raccolte e seccate, le erbe vengono divise per produrre infusi e tisane, studiate e controllate con cura da Eleonora stessa, o inviate al laboratorio per la produzione di creme e saponi secondo i dettami della fitocosmesi.

Con le sue erbe Eleonora produce anche oli essenziali (naturali puri e relativi idrolati), sciroppi (sambuco, menta e melissa con erba luigia) e si sta dedicando anche alla produzione di mazzetti freschi di aromatiche per uso culinario.

officinali_Eleonora_Cosolo1

Oltre che nell’azienda di Pieris a giugno è possibile incontrare Eleonora e conoscere i suoi prodotti officinali alle manifestazioni Bioest (4 e il 5 nel Parco di San Giovanni), Mujaveg (11 e 12  a Muggia) e Le erbe del Patriarcato – Salute alle erbe (18-19 a Cividale).

 

Le officinali di Eleonora/Azienda Agricola Cosolo
Via Nazario Sauro 14 – Pieris  (Go)

Cell. 347 1057204
aziendaagricolacosolo@gmail.com

www.leofficinalidieleonora.it

 

Scritto da eleonora molea

Archeo-antropologa con la passione per il Carso quanto per le Ande, cittadina del mondo, attenta e consapevole alle piccole azioni quotidiane. Ha a cuore il rispetto della Natura e delle tradizioni locali in un’ottica di decrescita felice, chiavi di volta per un "buen vivir" sociale.
Si occupa di comunicazione, della valorizzazione del patrimonio culturale, della salvaguardia dell’ambiente e di tutte le buone pratiche che aiutano a coltivare un'ecologia anche mentale e un benessere psicosomatico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *