Invasati tutti pazzi per i fiori. Ci sarà anche Konrad

Invasati tutti pazzi per i fiori. Ci sarà anche Konrad

domenica 14 giugno / dalle ore 10 alle ore 19 Civico Orto Botanico di via Marchesetti 2, Trieste/ Ingresso libero

Foto : http://leeliah99.altervista.org/invasati-tutti-pazzi-fiori-orto-botanico/

Foto : http://leeliah99.altervista.org/invasati-tutti-pazzi-fiori-orto-botanico/

 

Orto botanico di Trieste. Posto magico, abbarbicato sul Colle di San Luigi, fondato alla fine dell’Ottocento e conservato ed ampliato negli anni. Un giardino d’altri tempi, curato con passione e amore che preserva una rara spontaneità. Colori, profumi e visioni si intrecciano con semplicità. Zero sofisticazioni estetiche. Protagonisti assoluti le piante, i fiori e le loro declinazioni, da incontrare lungo una passeggiata, tra le vasche con le ninfee e i rospi, il percorso delle erbe aromatiche, le rose, il florilegio di piante magiche e tanto altro. Niente qui è di troppo o fuori posto. C’è un velato e piacevole disordine di fondo, che restituisce, intatto, il panorama vegetale. Non è un giardino ammaestrato, ma un giardino vivente ed evolutivo. Una vera chicca triestina.

Che nessuno tocchi o stravolga l’Orto botanico! Va solo potenziato (che bello sarebbe se fosse aperto con orario continuato tutti i giorni) e sostenuto nel suo già bellissimo percorso.

Così come succede con Invasati. Tutti pazzi per i fiori.

Dove poteva trovare migliore collocazione una manifestazione che mette al centro il mondo vegetale? L’Orto botanico è la culla in cui ha visto la luce ed oggi cresce Invasati. Cos’è?

Un mercatino di giardinaggio e orticoltura, vendite e scambi di piante, semi, bulbi, terricci e libri. Dedicato a chi fiori e piante ama. Dedicato all’incontro e alla condivisione. o anche solo alla passeggiata, alla chiacchiera.

Gli espositori sono esclusivamente cittadini privati e associazioni Onlus.

Durante la giornata letture per bambini a cura di Nati per leggere, concerti, presentazioni di libri…

L’ultima volta noi di Konrad siamo stati avvicinati da una simpatica signora, attenta e sorridente, che ci ha offerto in regalo tre differenti tipologie di semi, raccontandoci storia ed evoluzioni delle piante che avrebbero potuto nascere. Cose che accadono a Invasati… Naturalmente i semi sono stati piantati!

Magia vegetale. In un luogo che persino molti triestini non conoscono. Dommage!

k_207CopertinaTagliata

Noi di Konrad – come associazione- saremo presenti con un nostro spazio. La redazione vuole incontrare i suoi lettori e presentarsi. Quale luogo migliore di questo speciale Orto botanico per il fiorire delle idee?

Konrad proporrà una sua declinazione del tema seme/pianta/frutto.

Parleremo di canapa: pianta, semi, farine, prodotti da forno in assaggio, in collaborazione con il panificio Novak. E anche di vite e vino. E di grani antichi. Continua, continua…

… CI SARANNO ASSAGGI DA ASSAPORARE….

 

 

 

L’iniziativa Invasati è promossa dal Servizio Musei Scientifici del Comune di Trieste e attuata in collaborazione con la Cooperativa agricola Monte San Pantaleone Onlus, l’Associazione Orticola del Friuli Venezia Giulia “Tra Fiori e Piante”, l’Associazione di volontariato culturale Cittaviva Onlus.

Tutti a Invasati dunque!

 

 

Scritto da simonetta lorigliola

simonetta lorigliola

Simonetta Lorigliola, studi filosofici, è giornalista e vive e lavora a Trieste.
ha collaborato con "EV. Vini. Cibi Intelligenze", la rivista di Luigi Veronelli. Dal 2004 al 2010 ha diretto la Comunicazione sociale e le Campagne per Altromercato, la maggiore organizzazione di commercio equo e solidale italiana per la quale ha fondato il progetto IlCircolodelCibo. Autrice di pubblicazioni su origini e storia, ha recentemente pubblicato "È un vino paesaggio" (DeriveApprodi, Roma, 2017) È stata tra gli ideatori del progetto "t/Terra e libertà/critical wine" che ha organizzato decine di eventi in tutta Italia. Oggi collabora con il Seminario Veronelli. Scrive su Konrad dal 2012 e da ottobre 2015 ne è la direttrice.

2 comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *