Foto L. Monasta

L’editoriale di Marzo

La spesa, secondo noi di Simonetta Lorigliola Per nostra natura sospettiamo delle standing ovation. Non ci piacciono i cori a una voce, e gli entusiasmi senza confini. La nostra natura ci porta a scorgere sempre oltre. Abbiamo il vizio dell’informazione critica. L’assordante baillamme creato intorno all’apertura di un modaiolo supermercato sulle Rive a Trieste, ci… Continua

IMG_9339

Dolci meraviglie di Fulvio

Qui la qualità delle materie prime è eccelsa. Sbarrata la porta ad ogni sofisticheria dell’industria alimentare. Niente aromi artificiali, niente additivi, niente coloranti artificiosi e dannosi. Niente miglioratori. Niente olio di palma o grassi idrogenati. Se siete dei natural-gourmet questa è casa vostra. Tutto è fatto, verrebbe da dire, secondo natura e cultura.

Brioche_Novak1

Un “cornetto” dal sapore antico

Siete già passati dal panificio Novak a Trieste? Tappa d’obbligo per ogni eco-gourmet!  Croissant. Brioche. Cornetto. Nomi differenti per indicare quei sublimi dolci lievitati e morbidi che accompagnano la colazione. Sublimi si fa per dire.   Oggi, quelli buoni, vanno cercati con il proverbiale lumicino poiché oramai l’imperativo della gran maggioranza di bar è il… Continua

Osteopatia 3

L’osteopata sensibile

… Konrad consiglia… Christian Boscariol è un osteopata che ha prima studiato e si è diplomato in Reflessologia del piede al Don Bosco di Pordenone,poi si è laureato all’Università Sedes Sapientes di San Diego in California e, infine, ha seguito il Master formativo di Osteopatia presso un’Azienda sanitaria nazioanle. Una conoscenza, la sua, che viene… Continua

EleonoraCosolo

L’erborista in campagna

– di Simonetta Lorigliola – Eleonora si cela dietro al cappello di paglia, alle spalle c’è la sua camomilla. E’ l’erborista dietro al cappello. Magari quando andrete nella sua specialissima bottega a Pieris, non lo capirete subito. In quello spazio troverete, infatti, frutta e verdura biologici, tutti di produzione dell’azienda di famiglia. E poi anche… Continua

IMG_2412

I dolci di Fulvio. E soprattutto le brioche.

Siamo liberi. Esiste la sacrosanta vendetta che ogni consumatore ha diritto di esercitare sulle spadroneggianti brioche surgelate che ammorbano i locali,  bombardano la digestione e uccidono il piacere del gusto. – di Simonetta Lorigliola – I dolci di Fulvio recita la scritta semplice e lineare sul vetro di un piccolo locale fuorimano, a Trieste, in… Continua