Gli ultimi articoliView More

giornatamondialerifugiato

Giornata Mondiale del Rifugiato: gli eventi a Trieste

Il 20 giugno 1951 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite approvò la Convenzione sui Rifugiati. Dal 2001 in questa data ricorre la Giornata Mondiale del Rifugiato. Anche Trieste si unisce ai festeggiamenti, ponendo l’attenzione sui diritti umani stabiliti dalle normative nazionali e internazionali, con una serie di iniziative pubbliche per sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche dell’asilo... Continua
foto l. monasta

Dipiazza “nuovo” Sindaco. Trieste dormi (e il mar se movi apena)

Non tutta. E noi preferiamo concentrarci sul mar che "se movi apena". Quel mare rappresenta l'ottimismo di una visione che abbraccia e al tempo stesso supera la città, pensandola in movimento. Una visione che non possiamo perdere, chiunque questa città governi.
Accoglienza diffusa a Trieste (fonte ICS)

Accoglienza e tutela dei richiedenti asilo e dei titolari di protezione internazionale o umanitaria a Trieste (i dati)

Sono stati resi pubblici i dati statistici relativi all’accoglienza e la tutela dei richiedenti asilo e dei titolari di protezione internazionale o umanitaria a Trieste, registrati in un periodo compreso tra settembre 2015 e aprile 2016. Le informazioni sono state incrociate ed elaborate da ICS – Consorzio Italiano di Solidarietà e dalla Fondazione diocesana Caritas... Continua
Foto di Erika Lapel

Pensando al nuovo Sindaco di Trieste

Accoglienza  e solidarietà   Per i migranti. Siano essi richiedenti asilo o “economici”. Come ha detto Hector Sommerkamp, presidente della Consulta Immigrati: “nessuno scappa dal suo paese perché vuole fare una passeggiata”. L’ospitalità è un valore fondante della cultura occidentale. Chi la disprezza mostra di non comprendere storia e futuro. Diversità come ricchezza Ogni diversità... Continua

AmbienteView More

Sogni_omino_tagliato

Sogni/Sanje per Trieste: consegna ai candidati sindaci

  Sogni per Trieste / Sanje za Trst una città green è possibile? Lunedì 13 giugno ore 17.30 Circolo della stampa Corso Italia 13 Trieste Konrad – mensile di informazione critica-  ha raccolto in questi mesi i sogni per la città di Trieste. Semplici cittadini, associazioni e diverse organizzazioni hanno rivolto pensieri e proposte alla... Continua
Officinali-di-Eleonora_Cosolo

Le officinali di Eleonora Cosolo: naturale, garantito e tracciabile

Sempre più giovani si convertono all’agricoltura, con scienza e conoscenza, ed Eleonora Cosolo è una di queste. È un tornare alle radici, ma con una sensibilità in più, adeguandosi ai tempi e guardando al futuro. Eleonora è un’erborista che ha deciso di dedicarsi alla terra, invece che starsene dietro al banco di una farmacia o... Continua
FIVI_solo logo

Piccoli vignaioli al mercato

I vini Fivi limitano l’uso di additivi inutili e costosi, utilizzando uve sane che non hanno bisogno del maquillage di cantina.

CulturaView More

giornatamondialerifugiato

Giornata Mondiale del Rifugiato: gli eventi a Trieste

Il 20 giugno 1951 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite approvò la Convenzione sui Rifugiati. Dal 2001 in questa data ricorre la Giornata Mondiale del Rifugiato. Anche Trieste si unisce ai festeggiamenti, ponendo l’attenzione sui diritti umani stabiliti dalle normative nazionali e internazionali, con una serie di iniziative pubbliche per sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche dell’asilo... Continua
Bruno Binosi, Sirena, 1970

Un progetto di culture contemporanee. Varcare la frontiera

– di Fabiana Salvador –   Il mio sogno per Trieste valorizza l’arte e la cultura contemporanea, attraverso la storia e le vicende di un territorio che ha in questa città il suo baricentro. Un sogno di memorie restituite e nuove memorie condivise. Un sogno che ha come obiettivo primo il superamento di tutti i... Continua

Vini e cibi criticiView More

FIVI_solo logo

Piccoli vignaioli al mercato

I vini Fivi limitano l’uso di additivi inutili e costosi, utilizzando uve sane che non hanno bisogno del maquillage di cantina.
Danza_Mozzarelle_tagliato

Per quanto ancora ce la daranno a bere (e mangiare?)

Vi piace mangiare e bere bene e con coscienza? Conoscete Slow food, Eataly, Gambero Rosso, Coop…? Sono tutti uniti per la “qualità” del cibo italiano? Ma, a ben vedere, a chi giova e chi ci guadagna? Ne parla il libro che potrebbe diventare il best seller dell’informazione critica 2016. “La danza delle mozzarelle. Slow food,... Continua
Bottiglia_Klinec_Foto_di_Francesco_Orini_big

Klinec: compendio di un terroir

– di Simonetta Lorigliola – Medana. Nucleo pulsante del Collio/Brda. Due nomi, due lingue per un territorio che si dovrebbe pensare senza confini, unico e metabolico. Medana, se fosse in Francia, sarebbe madre di Premier cru ossia zona riconosciuta di assoluta eccellenza vitivinicola. Attestazioni vecchie di secoli, infatti, la indicano come punta di diamante nella... Continua